«Io cattolica, condivido questa scelta»

Ha detto una cosa sacrosanta: l'omosessualità e la bisessualità sono state sino a poco tempo fa appannaggio della sinistra: ora finalmente lei ha il coraggio che molti altri non hanno avuto. Si attenda, purtroppo, nuove critiche, risatine et similia, ma credo che la cosa non la scalfirà. Sappia che un momento fa, al telefono, un amico di sinistra (scelgo le persone, non il partito per cui votano!) ha osato fare una battuta su di lei: l'ho stoppato immediatamente. Si è rimangiato il tentativo di battuta, ha chiesto scusa e ha incassato molto civilmente. Chi le scrive, ringraziandola, è una cattolica eterosessuale, che continuerà a votare Forza Italia. E grazie per quello che ha fatto e che farà per la cultura, la scienza e la storia in tivù. Cordiali saluti.