«Io, che cerco le moto in regalo»

Un vecchio motorino in regalo. È questa l’insolita richiesta che Giovanni, 33 anni, ha stampato su un centinaio di volantini, che ha poi lasciato sui parabrezza dei motorini a Prati. Un piccolo «investimento» in fiducia che ha dato i suoi risultati. «Avevo bisogno di pezzi di ricambio - racconta -. Sul mercato, però, non si trovavano più. L’unico modo era prenderli da motorini altrettanto vecchi. Quelli che, pur funzionanti, in città, non possono più circolare. Così ho pensato alla soluzione più semplice: chiederli». E la tecnica ha pagato. Di motorini, perfettamente funzionanti e con regolare libretto di circolazione, Giovanni, in meno di due settimane, ne ha ricevuti addirittura due. «Sono stati dei signori di mezza età a contattarmi - prosegue -. Ci siamo incontrati e me li hanno dati. Ora, uno lo terrò per me, l’altro lo darò a mio fratello». E chissà che la generosità - o perlomeno gli annunci di questo tipo - non diventino «contagiosi».