«Io indagato? I Pm aprono la campagna elettorale»

Roberto Formigoni indagato per reato ambientale. Accusato di non aver fatto abbastanza contro lo smog. Con lui anche il sindaco Moratti e il presidente della Provincia Guido Podestà. Nei fatti si tratta di una condanna pari a 206 euro di ammenda. Ma la decisione di indagare il presidente lombardo a quattro mesi dal voto ha un peso ben maggiore. «Sarà mica che siamo in campagna elettorale?» si chiede ironico lo stesso Formigoni. «Vogliono danneggiarmi ma non ci riusciranno». Non è la prima volta che Formigoni riceve un avviso in piena campagna elettorale: «Su 10 processi conto 10 assoluzioni».