«Io, italiano con una “grassa grossa” famiglia marocchina»

Karim Bruneo è «italianissimo», anche se, dice, «penso che prenderò anche la cittadinanza marocchina». Sua madre, infatti, viene da Fez ed è lì che ancora oggi vivono nonni, zii, cugini, insomma tutti i membri della sua grande famiglia materna. «Mia mamma è la maggiore di sette fratelli. Questa è la cosa che mi piace di più del Marocco, i legami forti all’interno di quella che è una vera e propria famiglia allargata, l’importanza del ritrovarsi tutti attorno ad una tavola imbandita» dice. Karim, studente di Scienze Politiche, non ha dubbi quando gli si chiede quali siano i valori più importanti che ha acquisito dall’Occidente: «Il liberalismo e la democrazia» risponde.
A cura di Laura Sonzogni, laura.sonzogni@gmail