Iozzo si dimette Modiano guiderà il gruppo

Alfonso Iozzo ha lasciato la carica di amministratore delegato di Sanpaolo Imi. Secondo una nota dell’istituto, diffusa ieri, Iozzo manterrà il posto di consigliere e il direttore generale Pietro Modiano assumerà la «gestione unitaria» del gruppo. Le dimissioni di Iozzo hanno decorrenza da oggi e sono legate alla prossima assunzione della carica di presidente della Cassa depositi e prestiti. La decisione di Iozzo era attesa, così come era atteso che la guida operativa dell’istituto torinese passasse a Modiano. La formalizzazione dell’addio di Iozzo non cambia la governance, già definita, del nuovo polo Intesa Sanpaolo. Iozzo entrerà nel consiglio di sorveglianza, carica compatibile con il nuovo incarico in Cdp. Vicepresidente per conto di Torino sarà Alfonso Zich. Nella nuova superbanca Modiano sarà direttore generale vicario e al momento non è previsto un ingresso nel consiglio di gestione.