iPhone: al massimo due a testa

da Milano

Chi desidera comprare iPhone, il telefono multimediale di Apple, d’ora in poi dovrà dire addio ai contanti. La società di Cupertino, in California, ha deciso di consentire pagamenti solo con bancomat o carta di credito e di limitare a due il numero di apparecchi acquistati da ogni persona. Apple intende così scoraggiare chi compra l’ibrido tra un cellulare, un palmare e un iPod per poi rivenderlo senza autorizzazione. Prima di questo provvedimento, come riporta il Wall Street Journal online, ogni persona poteva acquistare fino a cinque iPhone. «La decisione ci consente di avere sufficienti apparecchi per chi vuole acquistare iPhone per sé o per fare un regalo - ha detto la portavoce di Apple Natalie Kerris -. È un modo per scoraggiare le vendite non autorizzate». Apple, secondo cui le vendite di iPhone dovrebbero crescere nel periodo natalizio, ha reso noto che dal 29 giugno scorso, quando l’apparecchio è stato messo sul mercato negli Stati Uniti, sono stati venduti 1,4 milioni di iPhone. Il cellulare può essere utilizzato soltanto con la sim dell’operatore At&t. In Italia Apple è in trattiva con Telecom ma ancora non si sa se il cellulare sarà disponibile per il prossimo Natale.