Iphone sbarca in Europa e va a ruba in Germania

Hanno atteso per ore nel freddo gelido della notte di Colonia pur di accaparrarsi il primo iPhone messo in vendita in Europa da Apple e distribuito in Germania da T-Mobile, controllata di Deutsche Telekom. Il primo negozio europeo a metterlo in vendita è rimasto aperto fino alle tre del mattino e per essere sicuri che nessuno potesse restare a mani vuote T-Mobile l’aveva rifornito con 600 apparecchi, andati a ruba nel giro di un paio d’ore. Ma l’iPhone costa parecchio: in Germania 587 euro con contratto di abbonamento biennale e costo mensile compreso tra 49 e 89 euro a seconda del valore del traffico voce e dati. T-Mobile ha detto ieri sera di aver venduto in un solo giorno quasi 10mila iPhone. Anche in Inghilterra iPhone è già arrivato grazie all’accordo con 02 (gruppo Telefonica) e il distributore Carphone Warehouse. Il cellulare costa 568 euro ed è venduto con un contratto mensile di 70 euro. In Francia dovrebbe arrivare entro la fine del mese mentre in Italia proseguono i negoziati tra Apple e Telecom Italia. La società Usa conta di vendere 10 milioni di iPhone nel mondo entro il 2008.