Ipi in altalena al primo giorno di negoziazioni

Fari puntati in Borsa su Ipi: il titolo della società controllata dall’immobiliarista Danilo Coppola, sospesa dal 23 aprile scorso dopo la bocciatura dei bilanci da parte del revisore per ben due anni consecutivi, è rientrato ieri in contrattazione, grazie alla «clean opinion» espressa dalla società di revisione Kpmg sulla semestrale 2008. Il titolo ha oscillato tra stop sia al rialzo sia al ribasso, arrivando a segnare un progresso del 10,53% sul massimo infraday di 3,85 euro. Dopo essersi sgonfiato azzerando i guadagni, nella seconda parte della seduta il titolo è sbandato rimanendo a lungo sospeso per eccesso di ribasso per archiviare infine la seduta in calo del 2,55% sul minimo infraday di 3,401 euro. Scarsi i volumi con 124.283 pezzi scambiati.