Ipotesi di fusione Vivo-Tim Brasil

Telecom Italia

Il governo di Brasilia comincia a valutare la possibilità di autorizzare una fusione tra Tim Brasil e Vivo (Telefonica). Lo afferma il quotidiano Estado de S.Paulo. L’esecutivo infatti punterebbe alla fusione di Brasil Telecom e Oi, per creare un grande polo di telefonia fissa e mobile di capitale unicamente brasiliano. Per questo motivo torna la prospettiva di una fusione tra Tim e Vivo (le due società valgono circa 7 miliardi di euro l’una), osteggiata nell’ottobre scorso quando l’Anatel aveva imposto che fosse mantenuta l’autonomia delle due società. In serata Telecom Italia ha precisato che quanto riportato dal quotidiano brasiliano su Tim Brasil è una ipotesi destituita di ogni fondamento.