Ippica di lusso a Roma Malabar folgora Pegasus

da Roma

Il 6 anni svedese Malabar Circle As, neo acquisto di Gianluca Risso e Luca Stendardo, si è aggiudicato in modo a dir poco rocambolesco il Galà Internazionale del Trotto, disputato ieri all’ippodromo romano di Tor di Valle. All’ingresso in retta d’arrivo, infatti, il fuggitivo Pegasus Boko - altro soggetto svedese - aveva quasi una ventina di metri di vantaggio sugli inseguitori fra i quali Malabar Circle As, spinto a pieno regime al centro della pista da uno scatenato Andrea Guzzinati, si rendeva protagonista di un recupero davvero prodigioso. Un’impresa quasi incredibile: Malabar Circle As terminava a velocità doppia e «folgorava» proprio a fil di traguardo il povero Pegasus Boko alla media di 1’14“2. Una sconfitta cocente per Pegasus Boko, in sulky al quale Roberto Andreghetti sembrava aver indovinato tutto. Ma negli ultimi 100 metri Pegasus calava e Malabar volava letteralmente. Buon terzo l’italiano Dart Boss, mentre l’altro azzurro El Nino - favorito della corsa - si eliminava al via con una rottura.