Iran, bluff nucleare: "Altre 2 centrali" Ma ne aveva annuciate dieci

Teheran
annuncia la costruzione di due impianti per l'arricchimento
dell'uranio: ma l'8 febbraio ne aveva annunciati 10

Teheran - L'Iran inizierà a marzo la costruzione di due impianti per l'arricchimento dell'uranio. Lo ha annunciato il responsabile dell'organizzazione iraniana per l'energia atomica, Ali Akbar Salehi. I due nuovi impianti, ha precisato Salehi citato dall'agenzia Isna, avranno una capacità pari a quella del sito di Natanz. La costruzione verrà avviata con l'inizio del nuovo anno iraniano, che inizia il prossimo 21 marzo. Ma solo l'8 febbraio lo stesso Salehi aveva annunciato la costruzione di ben 10 impianti per l'arricchimento dell'uranio.  Recentemente Teheran ha detto di avere avviato nel suo sito principale, a Natanz, l'arricchimento dell'uranio al 20% per alimentare un reattore con finalità mediche.