Iran, rinviata fornitura antimissile

La Russia ha deciso di rinviare la fornitura del sistema antimissilistico s-300 all'Iran a causa di problemi tecnici. Il tecnico: "Rinvio dovuto a problemi tecnici"

Mosca - La Russia ha deciso di rinviare la fornitura del sistema antimissilistico s-300 all'Iran a causa di problemi tecnici. "Il rinvio è dovuto a problemi tecnici, la fornitura verrà effettuata quando saranno risolti", ha detto il vicedirettore per la cooperazione tecnico-militare, Alexandre Fomine, all'Interfax. Ieri, fonti dello staff del premier israeliano Benyamin Netanyahu incontrando a Mosca il presidente russo, Dmitri Medvedev, aveva ricevuto rassicurazioni sul "congelamento a tempo indeterminato" della fornitura. Il sistema terra-aria S-300 consente di abbattere aerei e missili nemici, i radar in dotazione permettono di tracciare fino a 100 obiettivi in volo.