Iran-Stati Uniti, storico incontro antipirateria tra ufficiali militari

Il colloquio è avvenuto ai primi di dicembre in Sri Lanka. A rivelarlo solo oggi è stata l'agenzia d'informazione Irna. Il capo della Marina di Teheran, l'ammiraglio Gholam Reza Khaem Bigham, avrebbe incontrato alcuni ufficiali Usa

È andato in scena uno storico incontro tra gli ufficiali militari di Iran e Stati Uniti nel corso di un vertice sulla lotta alla pirateria che si è svolto ai primi di dicembre in Sri Lanka. A rivelarlo solo oggi è l'agenzia d'informazione Irna, secondo cui il capo della Marina iraniana, l'ammiraglio Gholam Reza Khaem Bigham, ha incontrato alcuni ufficiali americani.
Si tratta di uno dei rari incontri a livello militare tra i due paesi dal 1979, quando Usa e Iran hanno interrotto i loro rapporti diplomatici in seguito agli eventi della Rivoluzione Islamica. A livello diplomatico, invece, Teheran e Washington hanno partecipato a diversi vertici internazionali anche negli ultimi anni, in particolare per discutere di Iraq e Afghanistan.
L'agenzia Irna non precisa se ci sia stato un bilaterale a margine del summit. Al vertice hanno partecipato i rappresentanti di 22 paesi coinvolti nelle operazioni antipirateria nel golfo di Aden, dove da anni imperversano i pirati somali.