Irlanda, allarme bomba preoccupa Elisabetta II Confermata la visita della regina a Dublino

Un ordigno è stato disinnescato ieri sera sul percorso sul percorso della regina. Il Foreign Office ha confermato che la visita, destinata a seppellire i fantasmi di un passato di incomprensioni,
ostiltà e violenze, andrà avanti. <a href="http://www.ilgiornale.it/fotogallery/visita_storica_elisabetta_ii_irland... target="_blank"><strong>Guarda le foto</strong></a>

Dublino - Un allarme bomba ha segnato il viaggio della regina Elisabetta II in Irlanda: un ordigno esplosivo è stato trovato nel vano bagagli di un autobus alla periferia di Maynooth, nella contea di Kildare, ieri sera ed è stato disinnescato dagli artificieri con una esplosione controllata. Un secondo allarme, stavolta di prima mattina nella stazione dei tram Black Horse a Inchicore, tre chilometri a ovest di Dublino, si è rivelato un falso allarme.

Un viaggio storico L’arrivo della Regina è previsto intorno a mezzogiorno su un volo della Raf al Casement Aerodrome, Baldonnel, una base militare a sud ovest della capitale e di lì si recherà a Aras an Uachtarain, la residenza ufficiale del presidente irlandese Mary McAleese, per il benvenuto ufficiale. Il Foreign Office ha confermato che la visita, destinata a seppellire i fantasmi di un passato di incomprensioni, ostiltà e violenze, andrà avanti a dispetto dell’allarme. "Sarà l’inizio di qualcosa di grande", ha detto stamattina il primo ministro David Cameron che domani affiancherà la sovrana nella visita assieme al ministro degli Esteri William Hague.

L'allarme bomba La scoperta dell’ordigno è avvenuta anche grazie a un piano di sicurezza da 30 milioni di euro che ha mobilitato da 8.000 a 14 uomini delle forze dell’ordine irlandesi per far sì che la prima visita di un monarca inglese sul suolo di Irlanda in 100 anni avvenga senza scosse. L’ultimo sovrano britannico a recarsi in Irlanda fu Giorgio V, il nonno della Regina, nel 1911 quando il paese faceva ancora parte del Regno Unito. Nel programma di oggi di Elisabetta, che girerà con scorta armata, c’è una tappa al Giardino della Rimembranza, un parco memoriale in onore di "quanti hanno dato la vita per la causa della libertà irlandese" dove la Regina deporrà una corona di fiori, poi una visita al Trinity College di Dublino dove nella Biblioteca le sarà mostrato il celebre manoscritto miniato dei vangeli Book of Kells.