Irraggiungibile Kanye West

No, no, mica per farlo eleggere album dell’anno nientemeno che da Time. Figurarsi. Kanye West ha inciso My beautiful dark twisted fantasy per convincere tutti, anche quelli che proprio non lo digeriscono, che l’hip hop è ancora pieno di vita perché ne ha un’altra, finalmente creativa. In queste tredici canzoni spaziali c’è tutto, idee, varietà, ospitoni come Elton John in All of the lights o Jay Z in So appalled e persino una colossale dotazione di campionamenti i più imprevedibili come You are - I am di Manfred Mann, 21st century schizoid man dei King Crimson o Iron man dei Black Sabbath. E però ciò che colpisce davvero è l’incredibile elasticità creativa delle rime, la cultura che filtra un po’ ovunque e una sensibilità che garantisce a questo trentatreenne figlio di un Black Panther di Atlanta un posto bello tranquillo nell’Olimpo del futuro. Davvero.