Isagro riduce stime su utili

Isagro ribadisce la stima di un risultato 2006 «marginalmente positivo», ma «nettamente» inferiore a quello raggiunto nel 2005 e a quello stimato nel business plan 2006/2010 presentato nell’ottobre dello scorso anno. I ricavi sono attesi a 158,4 milioni con un Ebitda di 8 milioni e un utile netto di 0,3 milioni. La posizione finanziaria netta a fine dicembre è vista a 147,2 milioni con un rapporto debt/equity di 2,2. Isagro aveva chiuso il 2005 con un utile netto consolidato di 11 milioni di euro, in linea con il 2004.