Iscritti e dirigenti appoggiano il centrodestra

Ecco lo stralcio del testo della lettera con la quale la base dell’Udc romana chiede ai vertici del partito di apparentarsi al Pdl e appoggiare i candidati Gianni Alemanno e Alfredo Antoniozzi ai ballottaggi rispettivamente per il Comune e la Provincia di Roma:

Al presidente Udc Rocco Buttiglione, al Segretario Udc Lorenzo Cesa, al Commissario Udc Luciano Ciocchetti

Visto che la decisione di non schierarsi, prospettata dal partito, nella scelta del candidato sindaco di Roma è incompatibile con l’ampia convergenza della classe dirigente, degli eletti e degli elettori dell’Udc di appoggiare la compagine di centrodestra ai prossimi ballottaggi, considerando inaccettabile l’annullamento della consultazione dove sarebbe democraticamente emersa la chiara e univoca volontà di appoggiare il centrodestra, valutato che il nostro elettorato è deciso ad appoggiare il centrodestra non condividendo la scelta di non prendere posizione, invitano la direzione Udc a definire l’accordo di apparentamento con i candidati Pdl.
Seguono 65 firme e i Direttivi Udc Municipio Roma 17, 18, 19.