Iseo jazz il via con Renzi e il suo sestetto

Iseo Jazz approda alla quindicesima edizione. Anno dopo anno, la rassegna lombarda si è guadagnata il titolo prestigioso di palcoscenico del jazz italiano - il migliore, se non l'unico - senza distinzione di stili, sebbene abbia un occhio di riguardo per i musicisti emergenti. Non a caso nella sua insegna figura il sottotitolo New Generations. Il programma, diretto da Maurizio Franco, è presentato in anteprima domani alle 21, al Museo della Scienza, con la partecipazione del Sestetto del contrabbassista Gianluca Renzi.
Il festival comincia sabato e termina il 21 luglio. Il concerto inaugurale del Roberto Gatto Special Project si fa in trasferta, alla Casa del Jazz di Roma, per sancire il neo gemellaggio fra l'istituzione della Capitale e Iseo Jazz. Per la prima volta c'è una sezione cinematografica con due video dedicati a Franco D'Andrea e ad Enrico Intra e il film The Coltrane Legacy di Burrill Crohn. I premi tradizionali riservati a personalità del jazz nazionale sono tre: ne beneficiano il pianista Stefano Bollani, il contrabbassista e direttore d'orchestra Paolo Damiani e il giornalista Vittorio Franchini. Il 16 luglio nel Castello Oldofredi di Iseo suonano in solo il pianista Paolo Alderighi e il clarinettista Gabriele Mirabassi. Quest'ultimo è noto e apprezzato a livello internazionale; Alderighi, invece, è il vero musicista emergente del jazz italiano, già fin troppo richiesto dopo due eccellenti cd a suo nome, accompagnatore stabile del soprano Karin Schmidt. Il 17 nella Villa Manzotti di Chiari si esibisce lo Young Talents Ensemble di Damiani e Intra; il 18 e il 19 si ritorna al Castello Oldofredi, per i film su D'Andrea e Intra, e per un omaggio a John Coltrane con il libro Blue Train di Lewis Porter e il citato film di Crohn. Il 20: il Trio di Stefano Bollani e il Quintetto del sassofonista Luigi Grasso; il 21 il festival si conclude con un piano solo di Michele Di Toro e con il Quintetto del sassofonista Rosario Giuliani.
Iseo Jazz
domani al Museo della Scienza ore 21
e da sabato al 21 luglio