Isernia, Comune: si conferma il centrodestra

Il candidato del centrodestra stravince con il 69,1%

Isernia - Il sindaco uscente Gabriele Melogli (Udc) viene confermato con il 69,1%. Il suo sfidante, Marcello Veneziale (Unione), si ferma al 18,3%. «Ero sereno, la vittoria era nell’aria - ha dichiarato Melogli - ci metteremo subito a lavoro per proseguire il programma elettorale della precedente legislatura. Ringrazio tutti gli elettori per la fiducia che mi hanno rivolto». Ha commentato il voto anche il candidato sindaco sconfitto del centrosinistra, Marcello Veneziale, che ha guidato una lista civica targata «Partito democratico». «Faccio i migliori auguri Gabriele Melogli per un buon lavoro. Noi faremo un’opposizione seria. Siamo però anche disponibili a confrontarci per il bene della città». Il primo partito ad Isernia è Forza Italia. «Sono felice di questo risultato - ha detto il presidente della Regione Molise, Michele Iorio (Forza Italia) - perché Melogli è stato riconfermato e anche perché l’ottimo lavoro portato avanti fino a questo momento potrà continuare ancora. Sono contento inoltre per l’ottima affermazione da parte di Forza Italia e della Cdl in questa nuova tornata elettorale». In Molise si è votato in altri 16 Comuni cosiddetti «minori» e le procedure di spoglio continuano ancora adesso.