Islam, la Moratti: niente moschea senza garanzie del governo

Il sindaco alla festa del Pdl: "A Milano ci sono già luoghi di culto. Roma ha una
grande moschea perché qualcuno si è preso la responsabilità di
realizzarla". Poi sul federalismo: "C'é una legge che istituisce Roma Capitale, noi
vogliamo realizzare uno strumento diverso come quello dell'area
metropolitana. Questo obbiettivo sarà uno dei punti chiave del mio programma"

"Fino a quando non c'é una garanzia da parte del governo la mosche a Milano non si fa". Il sindaco Letizia Moratti, parlando alla Festa della Libertà, torna a prendere porsizione sulla questione. "A Milano - ha aggiunto - ci sono già luoghi di culto. Roma ha una grande moschea perché qualcuno si è preso la responsabilità di realizzarla".

Città metropolitana Il sindaco ha poi anticipato un punto chiave del suo futuro programma elettorale: la realizzazione della città metropolitana. "C'é una legge che istituisce Roma Capitale - ha ricordato -, noi vogliamo realizzare uno strumento diverso come quello dell'area metropolitana". Il sindaco di Milano ha quindi spiegato: "Non vogliamo annettere i Comuni minori al Comune capoluogo, vogliamo metterci insieme per affrontare le inefficienze che ci sono su alcuni temi comuni come i trasporti, la viabilità, l'ambiente e la gestione del territorio". "L'area metropolitana - ha concluso - sarà oggetto del programma elettorale".