Islam: più benessere per battere il fondamentalismo

Noi tutti in Occidente, io per primo, abbiamo la speranza che la democrazia possa portare alla soluzione del problema terroristico. Io ho festeggiato l’indice viola del voto iracheno come simbolo del primo giorno di una nuova era.
Ora però ho un forte dubbio. Mi chiedo se dare la democrazia a chi non ha di che sfamarsi possa aprire le porte all’integralismo, generando l’effetto opposto a quello prefissato. Le elezioni algerine potrebbero essere un esempio. Mi chiedo se l’Occidente non dovrebbe cercare di obbligare, con pressioni politiche ed economiche, i ricchissimi Paesi arabi a garantire un minimo di benessere sociale alle proprie popolazioni, lasciando da parte, per il momento, il concetto di democrazia.
Per semplificare, in modo forse eccessivo ma credo molto chiaro, penso sia ben difficile che una musulmana con lavastoviglie voti per l’integralismo religioso. Come dire che, forse, la democrazia nel mondo arabo passa per la lavastoviglie. Concetto poco intellettuale ma, credo, molto pragmatico.