Islamici ed ebrei in Sinagoga

Domani alle ore 14 la sinagoga di Milano in Via della Guastalla ospiterà un incontro tra la comunità ebraica della città e la Co.re.is (Comunità religiosa islamica italiana) e una delegazione francese dell’Associazione di Amicizia ebraico-islamica di Francia.
Si tratta di un evento storico per il capoluogo lombardo, oltre che dall’enorme valore simbolico.
Uniti nel nome dell’unico Dio e dell’unico patriarca Abramo i rappresentanti delle due religioni si ritroveranno per un confronto sul tema: «I giovani nella tradizione ebraica e islamica».
L’iniziativa è partita da Michel Serfati, rabbino di Francia, e dal rettore della grande moschea di Parigi, i quali hanno voluto includere Milano nel tour itinerante che ha già percorso varie città transalpine.
«L’incontro contribuisce a ribadire la fratellanza che lega tutti i veri credenti, lontani dalle strumentalizzazioni ideologiche e uniti dal rispetto dei valori universali presenti nelle diverse dottrine di ogni religione. Vogliamo rivolgerci con particolare attenzione alle istanze dei giovani nella società contemporanea, con l’auspicio di valorizzare un modello di dialogo interreligioso fondato sulla conoscenza reciproca e sull’onestà intellettuale. Che possa essere un segnale di pace per tutti», si legge in una nota della Co.re.is.
Tra le personalità che interverranno domani si segnalano, oltre a Serfati, il rabbino di Milano, Giuseppe Laras e numerosi imam.

Annunci

Altri articoli