Gli islamici esultano: «L’uragano Katrina creato da Allah»

L’uragano Katrina ha scatenato commenti esaltati sui siti web islamici, in cui il fenomeno naturale viene letto come un impegno diretto di Dio al fianco dei mujaheddin nel loro jihad contro gli Stati Uniti. Tuttavia, commenti simili si leggono anche sulla stampa araba. In un articolo pubblicato dal quotidiano del Kuwait Al Siyassa si afferma che «il terrorista Katrina è uno dei soldati di Dio, ma non un membro di Al Qaida». Si suggerisce così che a differenza dei terroristi «cattivi» di Al Qaida, l'uragano sia un «buon» terrorista. Sui siti internet si leggono commenti di questo genere: «Katrina, un soldato inviato da Dio per combattere al nostro fianco»; «Rallegriamoci mujaheddin: il soldato Katrina si unisce a noi per combattere l'America». Un internauta ha pubblicato sul web cinquanta fotografie, «perché servano da lezione», con questo commento: «nonostante la sua superpotenza e il suo sviluppo tecnologico, l'America non ha potuto nulla di fronte alla forza dell'Onnipotente».