Isole azzurre scontate per over 65 e mamme

Come aveva anticipato, l'assessore alla mobilità, Simone Farello, ha portato in consiglio la proposta di revisione delle tariffe di Genova Parcheggi. Un nuovo piano tariffario, ancora in fase sperimentale, ma che presto potrebbe vedere dei nuovi parcheggi speciali per la città. Come gli stalli riservati agli over 65, all'interno delle isole azzurre, con tariffe speciali di 2 euro per mezza giornata di parcheggio. O i park riservati alle future mamme e neo mamme, che potranno godere di uno sconto del 50 per cento sulle tariffe di isola azzurra. Ma non solo, la proposta (approvata ieri in consiglio con 25 voti a favore e 8 contrari) prevede anche parcheggi di interscambio per gli utenti Amt, riservati solo a loro, con un abbonamento specifico di dieci euro al mese o 100 euro all'anno. Potranno essere previste anche tariffe speciali in accordo con i commercianti del centro storico e altre zone della città «di rilevanza ambientale e architettonica». «Di fatto - spiega l'assessore Simone Farello -, questa proposta lascia a Genova Parcheggi la possibilità di rimodulare le tariffe, nella direzione di voler agevolare gli spostamenti di quelle categorie socialmente più deboli, come gli over 65 e le future mamme. Non solo: in accordo con la categoria, cerchiamo di rispondere alle esigenze dei commercianti di poter offrire un servizio ai loro clienti, con tariffe di pacheggio scontate». Nuove tariffe però potranno anche essere applicate in occasioni di eventi particolari, con «una variazione massima del 50 per cento rispetto alle tariffe previste dal sistema attualmente in vigore».Un’ulteriore innovazione riguarda i mezzi elettrici e ibridi, che potranno parcheggiare - forse - gratuitamente nelle Isole azzurre. Ora, assessore e dirigenza di Genova Parcheggi, presenteranno alla giunta un piano dettagliato delle nuove tariffe. E dei nuovi parcheggi. Per i quali, in alcuni casi, andranno presumibilmente individuati anche nuovi spazi.