Isole pedonali per liberarci dalle polveri

Qui l’abbiamo sempre detto: l’Ecopass serve a poco per combattere l’inquinamento dell’aria, problema che tormenta Milano e fa polemizzare. Però, affermare che l’Ecopass è inutile è poco corretto, perché vantaggi ne ha arrecati in materia di traffico, almeno al centro. Gli è che non basta e bisogna trovare il coraggio di pedonalizzare vaste zone della città. I negozianti , che sono contrari, guardino a via Dante, dove la pedonalizzazione, a quanto pare, ha prodotto profitti. Quanto all’inquinamento, è innegabile che le minipolveri provengano in gran parte dagli impianti di riscaldamento. A ciascuno il suo, insomma.
***
Incredibile, ma vero. Si sta trattando per affidare la gestione dei treni pendolari lombardi ai tedeschi della Deutsche Bahn. Gestiti da Trenitalia quei treni costano di più e non rendono un buon servizio. Provare per credere. Al sottoscritto è capitato sulla Milano-Sondrio.
***
Grande problema quello della casa per le giovani famiglie. Viene in mente il «piano Fanfani», che nel dopoguerra affrontò il problema con grande profitto per chi di casa aveva allora davvero un disperato bisogno. Perché non provarci?
***
Va segnalato il bel gesto di Gerry Scotti, popolare conduttore televisivo, che dona 25mila euro al liceo Carducci, dove lui ha studiato, per il restauro della statua di Fausto Melotti, grande esponente dell’astrattismo del Novecento. Eccolo il mecenatismo, non molto diffuso purtroppo nel mondo dei più abbienti.