Gli ispettori annonari facciano più controlli

«In queste ultime ore si hanno segnalazioni da parte dei cittadini che in alcuni mercati sia all’ingrosso che al dettaglio, per i generi di prima necessità, ortofrutticoli e prodotti deperibili in genere, vi siano rincari dal 30 al 50%. Ritengo tutto questo assolutamente inaccettabile anche perché ai tempi del governo Berlusconi si parlava insistentemente del fatto che la gente non arrivasse con lo stipendio alla quarta settimana del mese. Ora con il governo Prodi non si arriva alla terza settimana». Lo dichiara, in una nota, il consigliere comunale di An Marco Visconti. «Chiedo al sindaco Veltroni - prosegue Visconti - di intensificare i controlli degli ispettori annonari e monitorare l’andamento dei prezzi nella nostra città affinché non si registrino più spiacevoli episodi di aumento ingiustificato dei prezzi per i generi di prima necessità e non solo».