Israele: «Hamas potrà votare»

Gerusalemme. Israele ha fatto sapere che non impedirà la partecipazione del movimento islamico Hamas alle prossime elezioni legislative palestinesi. Lo ha detto all’Ansa, dopo notizie in questo senso apparse su alcuni giornali israeliani di ieri, un funzionario del ministero degli Esteri a Gerusalemme. «Non è compito di Israele - ha detto - decidere chi possa e chi non possa partecipare alle elezioni». Qualche settimana fa fonti del governo Sharon si erano invece espresse contro la partecipazione di Hamas al voto.
Il funzionario ha comunque aggiunto di aspettarsi «che l’Autorità nazionale palestinese impedisca la partecipazione alle legislative di formazioni armate e sostenitrici del terrorismo».
Un gesto che non sarà gradito ai palestinesi è stato fatto ieri dagli israeliani, i cui soldati hanno fermato per 45 minuti a un posto di blocco vicino a Ramallah l’auto su cui viaggiava il premier palestinese Abu Ala. «Tutto questo non aiuta il processo di pace», ha commentato Abu Ala.