Israele a Prodi: «Enorme errore su Hamas»

La comunità internazionale commetterebbe «un enorme errore» qualora cercasse di favorire una riconciliazione tra i nazionalisti di Fatah e gli islamici di Hamas. Così il ministro degli Esteri israeliano, Tzipi Livni, ha bocciato le dichiarazioni «aperturiste» di Prodi nei confronti del gruppo estremista palestinese Hamas. Il premier italiano, dopo una lunga telefonata con il primo ministro israeliano Ehud Olmert, ha frenato sul dialogo con i palestinesi, precisando che Hamas deve rispettare il riconoscimento dello Stato di Israele.