Israele, test nottuno del missile antimissile Arrow contro il rischio attacco iraniano

Gerusalemme - Israele ha condotto con successo un primo test notturno del sistema antimissile Arrow, nel quale è stato intercettato un obiettivo che simulava un missile iraniano Shibab-3 a lunga gittata. Lo riferiscono i media israeliani. Il test della notte scorsa è avvenuto in coincidenza con l'anniversario della rivoluzione islamica in Iran, ma i vertici militari negano che ciò sia voluto. La scelta del momento del test, affermano, è stata fatta in base alle condizioni climatiche.

Quello che era importante per noi è che il sistema abbia funzionato in condizioni estreme, simulando quelle che potrebbero esistere nella realtà. Questo è un momento felice per noi», ha detto Moshe Fattal, esponente del ministero della Difesa responsabile del progetto, citato su Haaretz. Quello appena avvenuto è stato il quindicesimo test del sistema Arrow, ma il primo condotto di notte.