Istituto lombardo adunanza solenne

L’Istituto Lombardo Accademia di Scienze e Lettere terrà domani a Milano, alle ore 17, l’adunanza solenne per l’inaugurazione del 2003º anno accademico nel salone napoleonico del Palazzo di Brera (via Brera, 28). Dopo la relazione del presidente Alberto Quadrio Curzio sull’attività dell’Istituto durante l’anno scorso e il conferimento dei premi e delle borse di studio ai vincitori dei concorsi, Amedeo Bellini pronuncerà il discorso inaugurale sul tema «Monumenti e identità nazionale: frammenti di un dibattito dal XIX secolo a oggi». Creato nel 1797 da Napoleone Bonaparte su modello dell’Institut de France con il compito di «raccogliere le scoperte e perfezionare le arti e le scienze», l’Istituto ha annoverato fra i suoi membri studiosi e scienziati illustri come Alessandro Manzoni (presidente nel 1859), Carlo Cattaneo, Giovanni Schiaparelli e i tre premi Nobel Camillo Golgi, Giosue Carducci e Giulio Natta.