Istruzione, a Correra le deleghe dell’«epurato»

Filippo Penati affida a Marcello Correra, direttore centrale della presidenza, l’incarico di gestire i rapporti tra Palazzo Isimbardi e il settore Istruzione e Edilizia scolastica. Deleghe che facevano capo all’ex assessore Giansandro Barzaghi. Scelta interna, quella di nominare un funzionario storico di via Vivaio e che negli ultimi tempi si è avvicinato al gruppo dei Penati boys, necessaria anche per non lasciare sguarnito un settore delicato come l’Istruzione alla vigilia dell’anno scolastico.
Formalmente, quindi, Barzaghi resta ancora in giunta: assessore senza deleghe e, ricordiamo, senza essere stato eletto alle amministrazione 2004. Evidente che l’incarico affidato a Correra è temporaneo ossia nell’attesa di una decisione tutt’interna a Rifondazione dove avrebbero già invitato Barzaghi a rassegnare le dimissioni. Al posto di Barzaghi arriverebbe Gianni Occhi, ex consigliere comunale del Prc, o Igor Prencipe che è l’attuale addetto stampa dell’assessore Irma Dioli e vicino al segretario provinciale Nello Patta.