Isvap In sei mesi premi in crescita del 15,3%

Nel primo semestre del 2009 la raccolta premi totale del mercato assicurativo è stata pari a 55,4 miliardi (+15,3%). Lo rende noto l’Isvap, precisando che a questo risultato ha contribuito in maniera determinante il buon andamento della raccolta vita (+26,6% a 36,99 miliardi) e, all’interno di questa, il fortissimo incremento delle gestioni separate, la cui produzione è stata pari a 29,8 miliardi, con un aumento del 102,6%. Meno lusinghiero del settore vita è stato invece, nel periodo, l’andamento del settore danni, con la raccolta totale a 18,4 miliardi (-2,3%). Le polizze Rc-auto hanno registrato un calo del 4,4% a 8,8 miliardi. Il positivo andamento dei mercati, si legge nella nota Isvap, «si è riflesso favorevolmente sulla redditività delle imprese assicurative. Nel primo semestre 2009 il settore ha conseguito un utile netto complessivo di 2,03 miliardi contro i 188,1 milioni conseguiti nel primo semestre 2008. È aumentato in particolare l’utile del comparto vita, ma resta in territorio positivo, anche se in discesa, l’utile del comparto danni.