Italcementi macina profitti (+42%)

Italcementi ha chiuso i primi nove mesi dell’anno con un utile netto in crescita del 41,8% a 524,4 milioni a fronte di 4.391,5 milioni di ricavi (più 18%).Il risultato operativo è salito a 827,3 milioni (+42,4%) mentre a fine settembre l’indebitamento finanziario netto era pari a 2.305 milioni (2.215 milioni a dicembre del 2005). Quanto alle previsione per fine anno il gruppo della famiglia Pesenti conferma «un sensibile miglioramento dei risultati operativi» e «un’ulteriore crescita del risultato netto consolidato rispetto al precedente esercizio». Nei primi nove mesi dell’esercizio la controllata Ciments Français ha, infine, fatto segnare un risultato netto migliorato del 43,4% a 474,4 milioni e ricavi consolidati per 3.285,2 milioni (più 23,6%).