Italease: «BZ bank non diventa socio» E il titolo fa -11%

È bastato un breve chiarimento alla Consob per far perdere ieri a Italease il 10% nel giro di pochi scambi. Da settimane si parla di una joint venture dell’istituto con i tedeschi di DZ Bank. Martedì scorso l’accordo sembrava in dirittura d’arrivo e il titolo chiudeva a più 17%, anche perché l’ipotesi sembrava quella di un ingresso dei tedeschi nel capitale. Ma ieri, su richiesta dell’Autorità di vigilanza, Italease ha emesso un comunicato nel quale pur confermando le trattative per costituire «una joint venture in alcuni settori specifici (leasing derivante dal canale bancario e da quello diretto e factoring)», specificava che queste non prevedono «allo stato l’ingresso di società del gruppo DZ Bank direttamente nel capitale di Banca Italease». E il mercato l’ha presa male.