Italease, forchetta tra 8,50 e 9,60 euro

È stata fissata tra 8,50 e 9,60 euro la forchetta di prezzo delle azioni offerte nell’ambito della Ipo di Banca Italease che dovrebbe sbarcare a Piazza Affari il 14 giugno. L'offerta partirà il 6 giugno e terminerà il 9 giugno. Nel corso del road show che si è tenuto a Milano, l'ad Massimo Faenza ha espresso prospettive ottimistiche sulla futura matricola. «Negli ultimi anni il mercato del leasing ha visto una crescita a due cifre, e anche nel 2005 è prevista una crescita interessante, secondo le stime Assilea. Noi pensiamo di crescere più del mercato, e di aumentare il nostro market share», ha dichiarato il manager. A fine 2004 Italease è la seconda società di leasing in Italia con un market share del 12,6% (dal 5,7% del 2003), dietro a Locat (gruppo Unicredit), ma nel primo trimestre 2005 «i dati mostrano che Italease è al primo posto», ha detto Faenza. L'Ipo è strutturata in un’offerta globale di 18.540.814 azioni che corrispondono al 24,32% del capitale, ed è suddivisa in un’offerta pubblica di minimo 3.708.163 azioni, pari al 20% dell’offerta globale, rivolta al pubblico indistinto in Italia e, contestualmente, un'offerta istituzionale riservata a investitori professionali in Italia e investitori istituzionali all'estero.

Annunci

Altri articoli