Italia, arbitra Ovrebo Euro 2012 a rischio

Zurigo. Platini plaude agli arbitri del primo turno: diminuiti in modo vertiginoso cartellini rossi e gialli. «Nessun incidente è il risultato più bello» segnala orgoglioso prima di far capire che i problemi in Ucraina possono portare il 3 luglio, dopo la visita ai cantieri, a una clamorosa inversione di rotta (in lizza Italia e altri paesi come Francia e Spagna) per euro 2012. Il fischietto svedese di Berna, Frojdfeldt, viene premiato con la designazione per il ballottaggio Turchia-Repubblica Ceca, a Rosetti viene affidata Grecia-Russia mentre per gli azzurri spunta la pelata del norvegese Tom Ovrebo, psicologo, 42 anni di Oslo, considerato uno dal pugno di ferro. Tra i precedenti inquietanti Inter-Liverpool e Manchester-Roma di Champions league.