In Italia arriva Aquarius, l’ultima invenzione

da Milano

Rinfrescante, dissetante, al gusto di limone. Ecco Aquarius, la nuova bibita della Coca-Cola presentata a Milano negli scorsi giorni. La bibita sarà venduta nei bar, centri commerciali, supermercati e nei negozi di alimentari su tutto il territorio italiano. «Figli, lavoro, casa, spesa, palestra, aperitivo o cena con amici sono solo alcuni esempi dei ritmi che la vita di oggi ci impone, e noi vogliamo sentirci sempre al meglio - spiega Francesca de Finis, Responsabile Innovazione Marketing di Coca-Cola per l'area del Mediterraneo - È importante avere la possibilità di scegliere tra un'ampia gamma di bevande che soddisfino le nostre diverse esigenze e le nostre ricerche indicano che i consumatori desiderano una bevanda caratterizzata da un gusto leggero ma definito per mantenersi idratati». «Per questo e per il suo gusto rinfrescante siamo convinti che Aquarius sarà apprezzatissimo anche dal pubblico italiano - continua Alessandro Fedele, Responsabile Marketing Bevande Non Gassate di Coca-Cola Italia - così come avviene nei paesi in cui è già in vendita».
Data la sua destinazione di consumo «on-the-go», Aquarius si presenta «vestito» di un packaging particolarmente innovativo, con una bottiglia dal design moderno e dalle linee essenziali, che unisce all'aspetto estetico l'ergonomicità d'impugnatura. Il lancio di Aquarius l’acqua che non è soltanto un’acqua è supportato da una imponente campagna pubblicitaria: Televisione, Radio, Internet, Stampa e Outdoor. Le città e i mezzi di informazione sono stati scelti dalla Coca Cola per far conoscere il suo prodotto. Aquarius aprirà un dialogo diretto con i consumatori, che in modo totalmente innovativo saranno coinvolti in prima persona nelle scelte di marketing. Aquarius è già in vendita in alcuni paesi d'Europa tra i quali il Belgio, i Paesi Bassi e in particolare, in Spagna dove il marchio registra da anni un grande apprezzamento tra il pubblico tanto da essere la bevanda piatta più venduta dell'intero mercato Iberico.