Italia bloccata dallo sciopero selvaggio

Il conto alla rovescia è agli sgoccioli: è domani il giorno fissato per lo sciopero del trasporto pubblico locale che promette di condannare a un giorno di caos tutte le maggiori città italiane. Alla protesta aderiranno anche i lavoratori dell’Alitalia. Uno stop di 24 ore sul quale sono d’accordo tutte le sigle sindacali. Le aziende dei trasporti hanno difficoltà a prevedere quanti e quali saranno i mezzi comunque in circolazione, e in quali orari. Una giornata di sciopero selvaggio dunque, che il governo sta tentando fino all’ultimo di scongiurare, cercando di indurre le parti a trovare un accordo sul rinnovo del secondo biennio del contratto, scaduto l’anno scorso.