Italia, cresce meno il mercato della casa

Frena il mercato immobiliare. Con una quotazione media arrivata a 1.518 euro al metro quadro, il prezzo delle case in Italia continua a salire, seppure a un ritmo più contenuto. Ma di case se ne vendono sempre di meno. Nel primo semestre dell’anno, l’incremento si è attestato al 2,8% rispetto al semestre precedente e al 6,6% rispetto ai primi sei mesi del 2006, in rallentamento rispetto al secondo semestre scorso, quando si era registrato un più 3,7% semestrale e un più 8,8% annuo. Ma nell’arco di tre anni, la corsa del mattone ha messo a segno una crescita a due cifre. A dirlo sono gli ultimi dati dell’Osservatorio del mercato immobiliare, pubblicati dall’Agenzia del territorio. Dal 2004 ad oggi, l’aumento complessivo delle quotazioni nei capoluoghi italiani è stato pari al +26,5%, superiore a quello di cui sono stati protagonisti i comuni non capoluogo, dove si è registrato un +23,2%.