In Italia seimila i casi più gravi

Sono circa 6.000 in Italia le persone in stato vegetativo permanente, la maggior parte delle quali hanno subito il tracollo a causa di un incidente stradale o sul lavoro. I traumi cranici causano ogni anno lesioni più o meno gravi a 130.000 persone. Si stima che siano oltre 20.000 le persone che ogni anno entrano in stato di coma. Secondo le stime, almeno 30 persone sono ancora in coma dopo un mese e almeno 3 persone vi resteranno dopo un anno e, probabilmente, per sempre. Fra chi sopravvive e recupera la coscienza, almeno il 70% ha una disabilità grave.