Italia solo d’argento anche nel fioretto

Lipsia. L’Italia della scherma chiude i mondiali con un altro argento. Dopo quella della sciabola, battuta anche la squadra di fioretto maschile: 45-32 per la Francia. Vanni, Cassarà, Sanzo e Baldini, campioni olimpici e campioni del mondo uscenti, hanno perso subito colpi: dopo il buon inizio di Baldini, è stata escalation dei francesi guidati dal campione olimpico Guyart (battuto ancora Sanzo) e da Le Pechoux, vincitore della coppa del mondo. Contro quest’ultimo, Sanzo ha affrontato l’assalto finale ma in grande svantaggio 40-26. Gli azzurri si sono lamentati per le decisioni avverse dell’arbitro kuwaitiano Wael Husain Aya. Fuori nei quarti le donne della sciabola, battute dall’Ungheria (45-39). Titolo agli Usa contro la Russia. L’Italia chiude con 2 ori, 2 argenti, 2 bronzi.