Italiani all’estero: cambia un eletto

Un piccolo colpo di scena ha scombussolato l’esito dei dati ufficiali dello scrutinio per la scelta dei rappresentanti politici in Parlamento che saranno portavoce degli italiani residenti all’estero. Il senatore dell’Unione per la ripartizione del Sudamerica sarà infatti Edoardo Pollastri e non più Mirella Giai, come era sembrato in un primo momento. Il sito internet del Viminale, in un primo momento, aveva accreditato 18.506 voti a Mirella Giai e solo 130 schede in meno, 18.376 voti, a Edoardo Pollastri. Dopo ulteriori conteggi, i controlli dell’ufficio elettorale presso la Corte di appello di Roma hanno ribaltato le posizioni, attribuendo 18.506 consensi a Pollastri e 130 in meno alla Giai che così resta esclusa.