Italiani in concorso nella seconda settimana

da Roma

Italiani in concorso nella seconda parte della Mostra. È la scelta di Marco Müller, direttore della Mostra del cinema di Venezia, per gli italiani in concorso alla rassegna che si aprirà il prossimo 31 agosto. I primi film italiani arriveranno martedì 6 settembre, ben sei giorni dopo l'inizio della Mostra: nel pomeriggio Mary di Abel Ferrara, con Juliette Binoche nei panni di Maria Maddalena, coproduzione italo-francese e in serata I giorni dell'abbandono di Roberto Faenza, interpretato da Margherita Buy e Luca Zingaretti. Poi due giorni dopo, giovedì 8 settembre, sarà la volta di La bestia nel cuore di Cristina Comencini (con Giovanna Mezzogiorno e Luigi Lo Cascio, da un romanzo della stessa Comencini) e il penultimo giorno della Mostra, il 9 settembre, toccherà a La seconda notte di nozze di Pupi Avati, interpretato da Katia Ricciarelli, Neri Marcoré e Antonio Albanese.
Italia a parte, primo film in concorso, il pomeriggio dell’1 settembre, sarà Espelho magico del veterano Manoel de Oliveira, seguito in serata dall’arrivo della prima grande star del Festival, George Clooney, regista e protagonista di Goodnight and good luck. Tra le altre curiosità del calendario, sabato 3 settembre la prima di Casanova di Lasse Hallström con Heath Ledger (fuori concorso). Il giorno dopo sarà la volta di Musikanten di Franco Battiato (fuori concorso), primo vero lungometraggio italiano presentato alla Mostra. Sempre domenica, The Brothers Grimm di Terry Gilliam, con Monica Bellucci.
Poi, lunedì 5 settembre Proof con Gwyneth Paltrow, Cinderella man con Russell Crowe e il 6 Romance & Cigarettes di John Turturro. Il Leone alla carriera al giapponese Hayao Miyazaki sarà consegnato il 9 settembre, giorno in cui sarà presentato anche Kill Gil di Gil Rossellini. Il 10 settembre, giorno di chiusura, Stefania Sandrelli riceverà il Leone alla carriera. La Mostra 2005 sarà aperta da Seven Swords di Tsui Hark.