Italiani i 4 ragazzi investiti in Croazia da un motoscafo

da Milano

Tutti italiani i quattro ragazzi investiti da un motoscafo a largo di Rovigno, in Istria, schiantatosi contro il loro gommone: due ragazze e due ragazzi di 14 e 15 anni. Due dei ragazzi sono rimasti gravemente feriti e si trovano nel Reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Pola, in condizioni critiche. Gli altri due, una ragazza e un ragazzo, sono anch’essi ricoverati, ma fuori pericolo di vita. La responsabilità dell’incidente sarebbe del pilota del motoscafo e sarebbe da attribuire all’eccesso di velocità.