Italiani risparmiatori ma poco informati

Risparmiatori, ma poco informati: è l’identikit degli italiani in banca così come emerge dalla ricerca di Pattichiari, il consorzio promosso dall’Abi per favorire l’informazione economico-finanziaria. Una strada piena di ostacoli, secondo la ricerca: l’83% dei risparmiatori, infatti, si scontra con una comunicazione non chiara, sia per l’eccessivo tecnicismo del linguaggio sia per la necessità di scegliere tra molti prodotti. Risultato: «Spesso i risparmiatori fanno troppe operazioni di compravendita e la maggior parte della volte con conseguenze sfavorevoli - ha detto Andrea Beltratti, prorettore dell’Università Bocconi - e questo perché agiscono sulla base dell’emotività». È indispensabile dunque, ha concluso il convegno organizzato dal «Sole-24 ore» e Pattichiari, una comunicazione più semplice con i risparmiatori.