Italmobiliare riorganizza

Il gruppo Italmobiliare ha registrato nel primo semestre un utile netto di competenza di 146,4 (più 54,8%). Il risultato netto della capogruppo è volato a 168,3 milioni (più 113 milioni) per effetto del trasferimento alla controllata Franco Tosi di tutte le partecipazioni vincolate a patti di sindacato: Rcs, Mediobanca, Gim e Capitalia. Al netto di questa cessione l’utile sarebbe comunque di 69,4 milioni (più 26%). Per l’intero anno «si ritiene che il risultato netto consolidato di gruppo possa essere in crescita rispetto all’esercizio precedente.