«Iuliano? Nessuno ne sentiva la mancanza»

Una partita sconcertante! Una squadra senza voglia, senza gioco, senza qualità, senza agonismo sportivo, che non si diverte e non diverte i suoi tifosi!
Novellino dove sei? Ore ed ore di schemi tattici, di insegnamenti quasi ossessivi e poi cosa vediamo alla domenica? Gli avversari sempre primi sul pallone, passaggi sbagliati, pochissimi movimenti senza palla, lanci lunghi spesso preda degli avversari, un gioco molto prevedibile e monotono, punizioni mai calciate bene... e Juliano? Non se ne sentiva proprio la mancanza... Marotta e Asmini non sapevano che il giocatore era questo?
Per il secondo anno di seguito un girone di ritorno senza un vero centravanti... sono molto deluso ed amareggiato.
Saluti dal solito Marcello 1935, appassionato sampdoriano da sessant'anni!