Ivan Segreto fra jazz e poesia

Il cantautore e pianista siciliano Ivan Segreto - rivelazione del jazz italiano degli ultimi anni - sarà domani al Blue Note (Via Borsieri, 37). Il musicista (voce e tastiere) presenterà il suo ultimo lavoro «Fidate correnti», accompagnato da Massimo Manzi (batteria) e Daniele Camarda (basso). Ivan Segreto, trent’anni, nato in Sicilia, a Sciacca, fin dal suo primo singolo «Porta Vagnu» (premiato come «Miglior debutto 2004» e con il «Premio Tenco 2004» per le opere prime) ha messo tutti d’accordo: critica, pubblico e operatori radiofonici, tutti hanno riconosciuto l’eccellenza della sua musica nel panorama dei nuovi cantautori italiani. Nel nuovo cd, dimostra di aver mantenuto la capacità di amalgamare con straordinaria eleganza jazz e melodia, con testi poetici ed evocativi. Gli spettacoli sono, come sempre alle 21 e alle 23.30 (per informazioni-prenotazioni: 899700022).