Ivan Segreto alla Salumeria «Three Ladies» al Blue Note

Franco Fayenz

La settimana del jazz inizia oggi alla Salumeria della Musica alle 21, un orario insolito per il club di via Pasinetti 2. È di scena Ivan Segreto, pianista, cantante, compositore e direttore siciliano che la Salumeria definisce un jazzista-rivelazione. La sua notorietà è cominciata una sera in cui ha aperto con il suo gruppo un concerto di Wynton Marsalis: in questo modo, ovviamente, ha potuto farsi apprezzare da un pubblico vasto e consapevole. Con l’occasione Segreto presenta il suo ultimo cd, Fidate Correnti. Dopodomani, mercoledì 5 ottobre, il club riprende il normale orario delle 22.30 con la grande orchestra di Paolo Tomelleri a cui si unisce la cantante Laura Fedele. Giovedì 6 suona il Revenge Quartet del chitarrista Dario Faiella con Mauro Negri ai sassofoni e al clarinetto, Riccardo Fioravanti al contrabbasso e Christian Meyer alla batteria; venerdì 7 arriva la voce di Patrizia Laquidara con Mirko Maistro alla fisarmonica, Daniele Santimone alle chitarre, Paolo Andriolo al basso elettrico e Marco Zanotti alla batteria.
Il Blue Note (via Borsieri 37, ore 21 e 23.30, domenica ore 21) ospita da domani a giovedì le Three Ladies of the Blues, Joan Faulkner, Cynthia Utterbach e Joanne Bell, accompagnate da Gustav Csik al pianoforte, Also Zunino al contrabbasso e Bobby Durham alla batteria. Da venerdì a domenica sale sul palcoscenico del club la band inglese Shakatak, attiva da 25 anni sulla scena mondiale con un repertorio jazz-funk che le ha procurato anche successi e premi discografici di grande prestigio.
Presso la Palazzina Liberty è in corso la seconda edizione di Liberty Jazz che si prolungherà fino al 22 ottobre con concerti settimanali. Sabato 8 ottobre alle 21 sono in programma le Michael Rosen All Stars con la cantante Paola Folli ospite speciale.