Jackson nel Bahrain travestito da donna

Michael Jackson è andato ieri a fare spese in Bahrain vestito con un abito tradizionale da donna, ma se in questo modo cercava di non dare nell'occhio, la pop star ha fallito nell'intento. Jackson sta passando del tempo nello stato del Golfo, ospite della famiglia reale, da quando, in giugno, un tribunale californiano lo ha assolto dall'accusa di molestie sessuali verso un minore. Un fotografo lo ha sorpreso in un centro commerciale nel centro della capitale Manama, tutto in nero, con occhiali da sole, guanti, la faccia nascosta da un velo e abbigliato con l'abaya, l'abito tradizionale da donna lungo fino ai piedi. Ma le scarpe, da uomo, lo hanno tradito. Jackson, 47 anni, era accompagnato da tre bambini anche loro con i volti velati, e una donna sconosciuta. «Per favore no», ha gridato Jackson al fotografo. «Lasciateci un po’ di privacy - ha detto la donna -. Per favore, cercate di capire la sua situazione... è con i suoi bambini. Lasciateci stare».